Catalogna, indipendenza e le navi Italiane

Catalogna, indipendenza e le navi Italiane

La Catalogna, forte regione del sud della Spagna, ai primi posti per economia e movimenti portuali, forte della propria identità, ha indetto per il giorno 01/10/2017 un referendum regionale per chiedere al governo centrale che vengano riconosciuti maggiori diritti di indipendenza ai cittadini delle Catalogna. Le cronache di tutti i giornali del mondo hanno già messo alla luce gli aspetti politici, giudiziari e sociali della vicenda, ma a molti è sfuggito che con tempi di dubbia rapidità 3 traghetti battenti bandiera italiana, armati ed in servizio attivo, sono stati noleggiati dal governo centrale spagnolo per ospitare le forze armate nazionali tenute in stand by. I traghetti in questione sono il GNV Azzurra, il Rhapsody ( sempre di GNV) ed il Moby Dada, ormeggiati da ieri nei porti di Tarragona (azzurra) e Barcellona. lo spostamento delle navi ha prodotto un effetto domino sulle rotte su cui stavano operando i ferries, e per chi ha possibilità di fare photo shooting a Porto Torres non sarà scappato che lo GNV Cristal, ex SNAV Sardegna, era ormeggiato alla banchina segni dogana ( prima volta per un traghetto GNV di classe Olau), e nei prossimi giorni seguirà l’Excelsior assente dai moli Turritani dal 2013, anno in cui operava per la ormai fallita SNCM. Le rotte della Albania invece hanno visto il code sharing di gnv con Adria ferries anticipato, mentre il Moby Vincent farà Nizza  – Bastia. Con solidarietà verso i Catalani, spero un rapido rientro in linea dei traghetti al loro normale uso, l’ultima volta che l’europa ha visto navi passeggeri utilizzate per il trasporto\ alloggio delle truppe abbiamo passato il periodo più triste della nostra storia contemporanea, alla fine del quale ci si è ripromessi di non commettere più errori quali il non riconoscere una specifica identità.  seguiranno aggiornamenti e foto delle navi nei rispettivi ormeggi.

 

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>